Diabete: esistono dei rimedi naturali?

Cos'è il diabete? Quante tipologie di diabete ci sono? Esistono dei rimedi naturali? Ecco alcune risposte alle domande più comuni sulla malattia del metabolismo più diffusa nel mondo. Scopri gli antichi rimedi di Santa Ildegarda per tenere il diabete sotto controllo.

Diabete è una di quelle parole che incute sempre un po’ di timore, poiché è una tra le più note malattie del metabolismo e purtroppo diffusissima in tutto il mondo. La sua diffusione, al contrario di molte altre patologie, è in costante aumento tanto che all’inizio degli anni Ottanta si contavano circa 100 milioni di diabetici, per arrivare agli oltre 450 attuali (di cui 3 milioni in Italia).

Cos’è il diabete?

Questo articolo non ha la pretesa di addentrarsi in soluzioni o diagnosi per il diabete, bensì presentare le varie sfaccettature del problema e presentare alcuni rimedi naturali, testati e consolidati, che potrebbero portare numerosi benefici negli individui diabetici.

Il diabete si manifesta con un calo dell’insulina e la presenza di iperglicemia, ovvero un’elevata concentrazione di glucosio nel sangue. Questo stato può aggravarsi con l’insorgenza di macroangiopatia o microangiopatia, ma quello che può essere utile sottolineare sono le varie tipologie di diabete.

Le tipologie di diabete

Il diabete di tipo 1 colpisce le persone che hanno un malfunzionamento del sistema immunitario che tende a distruggere le cellule beta pancreatiche in quanto riconosciute come estranee all’organismo.

Il diabete di tipo 2 è invece dovuto a un deficit di secrezione dell’insulina o alla resistenza dell’organismo all’insulina (detta anche insulino-resistenza).

Il diabete gestazionale comprende invece le forme secondarie allo stato di gravidanza, ma generalmente è una situazione temporanea.

Rimedi naturali per il diabete

Il diabete, lo precisiamo, va curato e tenuto sotto controllo con specifici farmaci somministrati dal proprio medico e nessun rimedio può sostituirsi ad essi. Esistono però dei rimedi naturali che possono alleviare i sintomi o facilitare la gestione del diabete. Tra i rimedi naturali per contrastare il diabete più conosciuti ci sono sicuramente le piante medicinali, le tisane e gli estratti.

I rimedi di Santa Ildegarda

Ildegarda di Bingen, badessa benedettina tedesca del XII secolo, è ancora oggi considerata la pioniera della medicina naturale grazie ai suoi concetti all'avanguardia proposti nella sua epoca. Ildegarda presentò 10 principi preventivi sulla salute come digiuno, connessione mente-corpo, meditazione, elencando anche numerosi alimenti e piante con proprietà curative. Piante e cibi poi analizzati negli anni seguenti anche dalla scienza che ha comprovato la veridicità delle sue parole.

I prodotti delle Benedettine di Orte utili contro il diabete

Grazie agli insegnamenti di Santa Ildegarda, le monache benedettine di Santa Maria delle Grazie, fin dal 1521, si dedicano alla produzione di rimedi naturali realizzati per aiutare a combattere varie malattie, tra cui il diabete. Le benedettine di Orte sono infatti celebri per la preparazione dei loro composti erboristici ed ecco quelli che abbiamo selezionato utili in particolare per soggetti diabetici.

Succo fresco di Primavera

Il succo fresco di primavera delle monache benedettine è ottimo per chi soffre di insufficienza epatica poiché è un diuretico naturale. Grazie al tarassaco, al carciofo, alla cicoria e al cardo mariano, aumenta la quantità di bile nell’intestino. È uno dei rimedi naturali per il diabete più conosciuti, anche per via della sua praticità di assunzione.

La Tisana EFG

Un altro prodotto facile da assumere e molto noto è la tisana EFG delle monache benedettine, una miscela naturale che contiene bacche di fagiolo, erica, galega, mirtillo e gelso, sostanze utili per chi affetto da diabete. Le tisane sono sempre molto apprezzate poiché, specialmente se assunte la sera, contribuiscono sempre al relax dopo una lunga e stressante giornata di lavoro o studio.

L’estratto di Alcis

L’estratto di Alcis delle monache benedettine, grazie all’azione di cipolla e carciofo, sfrutta la glucochinina per contrastare il diabete. Assumerlo è semplice, poiché bastano 30 gocce 3 volte al giorno diluite in acqua, lontano dai pasti.

L’estratto di Olea

L’ulivo è una delle piante più utilizzate nella medicina naturale. Dalla corteccia, alle foglie, passando per i suoi fiori e frutti: tutto è ottimo per numerosi problemi. L’estratto delle foglie di ulivo, composto con biancospino e anice, è utile per contrastare l’ipertensione arteriosa e il diabete.

Vuoi maggiori informazioni su questo articolo? Hai altre curiosità? Contattaci, ti risponderemo in pochissimo tempo